Un po' di storia

L’Associazione Sportiva Dilettantistica BrentaVolley viene fondata nell’autunno del 1991 ed ottiene l’affiliazione alla Fipav nel 1992, anno in cui disputa anche il suo primo campionato di 3ª Divisione maschile.
I fondatori, Andrea Antolini, Giacomo Antolini, Arturo Bertolini Lorenzo Bertolini, Francesco Bondioli, Marcello Periotto (allenatore-giocatore), Guido Radoani (presidente), Andrea Romeri e Diego Valentini (speriamo di non aver dimenticato qualcuno...), invogliati dalla prospettiva di praticare uno sport fuori da schemi consolidati e liberi da vincoli di qualsiasi genere, riescono, grazie anche al contributo economico di alcune attività locali, a dare finalmente inizio all’attività che li ha visti operare del doppio ruolo di “amministratori” e di giocatori.
Nel 1993, nell’ottica di riuscire ad assicurare una certa continuità alla squadra “maggiore”, la dirigenza assume la decisione di dare avvio anche ad una formazione giovanile in grado di partecipare ai campionati provinciali di competenza ed affidata alle cure di Diego Valentini. Sarà però solo una breve parentesi.
L’attività della società prosegue, tra alti e bassi sportivi, senza grossi cambiamenti fino all’anno 1998 quando per un breve periodo assume la presidenza Albino Tomasi.
È però dall’anno 2000 che, grazie al completo rinnovamento della dirigenza, viene impressa all’Associazione una svolta “epocale”, che la porta a diventare quella che è oggi, ovvero una importante realtà sportiva con circa 150 atleti praticanti suddivisi in ben sei squadre (maschili e femminili), alcune delle quali militanti in campionati di assoluto rilievo, più un’importante attività di minivolley. Presidente del nuovo “corso” dal giugno 2000 è Stefano Parolari.

Archivio storico squadre

Foto e video