logo Ata Volley logo innova energie
Settore giovanile

U16 e U18 femminile: la stagione è partita con un ritiro a Borgo

Un weekend tutte assieme in palestra, per fare gruppo e per dare il “la” alla nuova stagione. Le formazioni Under 16 e Under 18 femminili del Brenta Volley hanno sostenuto un breve ritiro nell’accogliente centro sportivo di Borgo Valsugana, fortemente voluto dal club e dallo staff tecnico per creare il giusto spirito di gruppo in vista dell’imminente avvio dell’annata agonistica 2021/2022.

Le ragazze, seguite dalle allenatrici Sabrina Quarta e Anna Salvaterra, hanno sostenuto due giorni intensi in Valsugana, tra allenamenti, amichevoli e anche un po’ di studio, aspetto che – al pari di quello sportivo – sta a cuore alla società presieduta da Stefano Parolari.

«Vogliamo dire un “brave” alle nostre ragazze, che hanno lavorato con impegno e motivazione e si sono comportate in modo impeccabile – commentano le allenatrici Sabrina Quarta e Anna Salvaterra al termine della trasferta valsuganotta – L’idea del ritiro è nata soprattutto per riunire quelle annate che si erano un po’ “perse”, l’obiettivo principale era quello di fare squadra e sotto questo aspetto non possiamo che dirci soddisfatte dell’esperienza. Vogliamo dire un “grazie” a Valsugana Sport e a Michele Tessaro per la grande ospitalità, con un arrivederci al prossimo anno, convinte che queste esperienze siano importantissime per creare il giusto amalgama in squadra».

Ora il lavoro prosegue in palestra a Tione, con le giuste motivazioni, l'impegno e la passione proprie di un gruppo che, fin da subito, ha saputo dimostrarsi tale.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,438 sec.

Cerca

Inserire almeno 4 caratteri

La nostra pagina Facebook